Aapo Huhta

(Finlandia)

Finalist
Sorrow? Very unlikely Aapo Huhta

Sorrow? Very unlikely

Aapo Huhta in Sorrow? Very Unlikely (Tristezza? Molto improbabile) esplora i modi in cui l’Intelligenza Artificiale legge le fotografie fatte dall’uomo.  Il progetto è costituito da immagini recenti che Huhta ha selezionato dal suo archivio personale e ha fatto interpretare dai programmi di riconoscimento delle immagini API Vision di Google e Seeing AI di Microsoft, entrambi disponibili al pubblico. Le deduzioni in tempo reale eseguite dalle rispettive IA dei programmi di riconoscimento delle immagini sono state poi trasformate in tracce audio. Il risultato è un attrito tra immagine e parola, tra mezzo fotografico e nuove tecnologie che solleva quesiti inquietanti sul ruolo dell’uomo nel futuro scenario produttivo.

Aapo Huhta (1985) è un fotografo che vive e lavora a Helsinki, in Finlandia. Nel suo lavoro combina elementi di pratica documentaria con un approccio più soggettivo e incentra le sue esplorazioni sul saggio fotografico, la sua metodologia e le sue possibilità.

Finalist works