Comunicato stampa prima edizione 2007/08

GD4PhotoArt – La fotografia s’industria

La fotografia s’industria, una mostra dedicata alla fotografia industriale. Un percorso che si snoda tra paesaggi di archeologia industriale e rivisitazioni della fisicità e dello spazio, attraverso gli scatti di Dita Pepe, Léa Crespi e Rob Hornstra, vincitori della prima edizione del concorso fotografico GD4PhotoArt. La selezione di giovani artisti europei inaugura una serie di iniziative culturali che avranno sede nel museo aziendale di G.D in fase di realizzazione.

GD4PhotoArt : il concorso, i protagonisti, la mostra

Un dialogo tra fotografia e industria. A questo si ispira la sfida lanciata da G.D al mondo della fotografia. La storica azienda fondata a Bologna nel 1923, leader nella produzione di macchine automatiche per l’impacchettamento, ha indetto un concorso europeo di Fotografia
industriale a inviti dal titolo GD4PhotoArt. Una decina di esperti di fama internazionale ha selezionato una trentina di giovani fotografi provenienti da tutta Europa, tenendo conto dell’ assoluta “pari opportunità” per italiani e non italiani. I vincitori, scelti da una giuria composta da sette membri tra cui il fotografo Gabriele Basilico, Giovanna Calvenzi, giornalista, Gruppo Rizzoli Corriere della Sera, Pippo Ciorra, docente universitario, Daniela Facchinato, gallerista, Laura Gasparini,Curatore della Fototeca Biblioteca
Panizzi – Reggio Emilia, Piero Orlandi, Responsabile del Servizio Beni Architettonici, Regione Emilia-Romagna , Roberta Valtorta, Direttore del Museo di Fotografia Contemporanea, Cinisello Balsamo (Milano) e presieduta da Isabella Seràgnoli (Presidente G.D) sono tre: l’artista ceca
Dita Pepe, la francese Léa Crespi e l’olandese Rob Hornstra. Ogni artista è stato premiato con una borsa di studio grazie a cui ha potuto realizzare il progetto fotografico sul tema “Società, Industria e Territorio”.

La mostra

Gli scatti dei vincitori sono raccolti nella mostra dal titolo La fotografia s’industria, dal 7 al 23 novembre, a Palazzo Pepoli Campogrande – via Castiglione, 7 – (aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19).
In mostra, accanto al lavoro di Dita Pepe, Léa Crespi, Rob Hornstra, viene presentata una selezione di 26 lavori dei fotografi che hanno partecipato alla pre-selezione.