Pablo López Luz

(Messico)

Finalist
PABLO-LOPEZ-LUZ

Pablo López Luz è nato a Città del Messico nel 1979. Riconosciuto a livello internazionale, al suo lavoro sono state dedicate personali al Museo El Eco, Museo del Chopo, Arroniz Arte Contemporáneo, Botanique e Centro Fotográfico Álvarez Bravo, in Messico. Ha partecipato inoltre a mostre collettive presso la Photographer´s Gallery (Londra), Fondation Cartier pour l´art contemporain (Parigi), National Gallery of Canada in Ottawa, International Center of Photography (New York), San Francisco Museum of Modern Art e Palacio de Bellas Artes (Città del Messico). 

È autore di sei monografie: Pablo López Luz (Editorial RM, 2012), Pyramid (Editorial RM, 2014), Frontera (Newwer editorial, 2016), Frontera (Photogramas, 2017), Bajo la Sombra de la Pirámide (Toluca Editions, 2018) e Piedra Volcánica (Toluca Editions, 2019). 

Tra i suoi premi figurano Les Résidences de Photoquai, The Syngenta Photography Award, Alt+1000 Photography Award, IILA Photography Awar. Ha partecipato inoltre al Prix Pictet, al Prix HCB e al Prix Elysée. 

Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private in tutto il mondo, tra cui SFMOMA, National Gallery of Canada (Ottawa), Fondation A. Stitching (Belgio), collezione di fotografia Poniatowski, Fondation Hermés, Perez Art Museum Miami, The LeBaron Collection (Sonoma, USA), Museo de Arte Moderno (Città del Messico), Chapman University Art Collection, MUAC (Città del Messico), Mellon Bank Collection.